Coronavirus, quando si uscirà? Le risposte degli amici di Fb

158

Qualche giorno fa abbiamo posto su Facebook “il Domandone”, quando si tornerà ad uscire? Tantissime e diverse le risposte degli Amici del blog. Andrea ed Erika parlano di giugno mentre Maria, Riccardo, Katia, Sabrina e Floriano di maggio, anche se quest’ultimo specifica che già al 20 aprile si tornerà a lavorare. Pessimista invece per il mondo dei locali: fine maggio per bar e ristoranti ma con cautela e non prima di luglio per le discoteche. Polemico ma determinato invece Andrea O: “Quando ci incazzeremo ed usciremo tutti, restrizioni o no”. Carlotta sottolinea di poter resistere in casa tutto aprile al massimo mentre il pizzaiolo Andrea spera già nel 4 aprile per poter tornare a lavorare. Alessio, Giorgia e Chiara puntano su dopo Pasqua mentre Lori spera nei primi di maggio. Più ampia la risposta di Alessandro M: “Vedremo nei prossimi 10 giorni, ma io credo che un po’ più di libertà l’avremo dal 4 maggio in poi. Se anche dovesse migliorare prima la situazione, ad aprile ci sono troppi ponti e festività che rischiano di buttare in giro troppa gente…gradualmente si ricomincerà ad uscire, ma le attività faranno molta fatica a ripartire, un po’ per la paura della gente, un po’ per le limitazioni agli assembramenti (che sono convinto rimarranno per un po’), un po’ perché hanno pochi soldi…”. Secondo Fulvio dipende anche dalla riuscita della ricerca di un vaccino o di un metodo di cura sicuramente efficace. Molto pessimisti Fabio e Saimon. Il primo parla addirittura di settembre, il secondo che non finirà prima di fine luglio. Noi speriamo che ai primi di maggio si possa ripartire sempre che la distanza di sicurezza di un metro possa essere rispettata. Secondo Il Giornale, per ristoranti, bar, cinema, palestre, discoteche, sale giochi e simili, invece la questione è diversa. Sono luoghi dove i contatti sono eccessivi e riapriranno probabilmente per ultimi. Anche gli eventi pubblici sono sospesi a data da destinarsi.

fonte: Facebook, Il Giornale, Web