Dispensa Ferrari, 1° ristorante No Pfas d’Italia

762

Questa mattina, con una tradizionale conferenza stampa organizzata dalla nota giornalista e blogger Caterina Zanirato, la Dispensa Ferrari di Rovigo ha presentato un’interessante iniziativa che lo decreta primo ristorante in Italia ad utilizzare acqua per cucinare No Pfas. Le Pfas sono componenti dannose, contenute nell’acqua potabile, che non vengono smaltite naturalmente dal corpo umano procurando dopo un lungo periodo gravi problemi di salute come danni alla tiroide, tumori, aumento del colesterolo e della pressione etc. Le sostanze agiscono nel momento in cui facciamo bollire l’acqua, quindi l’acqua di cottura della pasta porta alla massima concentrazione di queste sostanze che successivamente vengono assunte dai clienti, oltre a cambiare lo stesso gusto dei cibi e la loro digeribilità. Dispensa Ferrari, del titolare Enzo Ferrari, stamattina rappresentata dai figli Enrico e Stefania, ha deciso di installare nelle proprie cucine il sistema di resine selettive prodotto da Profine che garantisce la rimozione dei livelli di traccia delle sostanze perfluoroalchiliche, in acronimo Pfas. Alla conferenza stampa ha partecipato anche Giuseppe Molon, sales manager Profine e Diego Melloni, un altro rodigino molto conosciuto e rivenditore esclusivo di Profine per Padova e Rovigo. Siamo sicuri che altri ristoranti ed attività aderiranno presto a questa iniziativa.