Generazione Diabolika, il film di un party che ha fatto storia

61

Il party più trasgressivo d’Italia diventa un film. Generazione Diabolika il titolo di questa opera cinematografica dedicata alla festa che nel bene o nel male ha influenzato un’intera generazione nei primi dieci anni del nuovo millennio. Tanti rodigini e ferraresi hanno vissuto le emozioni del Diabolika soprattutto al Madame Butterfly di Ferrara e per molti la curiosità è tanta. Il racconto, ancora inedito, parte dalla metà degli anni ’90 e dal Muccassassina dove la regina Vladimir Luxuria scoprì il talento di Emanuele Inglese. La testimonianza di chi ha reso grande un evento che poi è divenuto un vero e proprio fenomeno di costume. Nell’arco di tempo di una notte si ripercorrono le tappe fondamentali di questa storia, a pochi giorni dalla morte di Lou Bellucci, storico vocalist romano del Diabolika venuto a mancare il 15 settembre 2017. Da cornice le sonorità della tech-house, unite alle immagini inedite delle serate più famose dell’NRG di Ciampino ed un’attenta analisi di quella che è stata parte della società italiana, ciò che ha caratterizzato i giovani ed il popolo della notte dei primi anni duemila. Doveroso ricordare altri grandi attori del successo Diabolika: Dj Emix, D. Lewis, Paolo Bolognesi, Simone Lp, Fabrizio De Meis, Stefano Santacruz, Sara Bellucci, raccontati dalle voci demoniache di Vladimir Luxuria, Henry Pass e dallo stesso Bellucci.

Per maggiori informazioni sul film e sulle uscite nelle sale: http://www.generazionediabolika.it/film/