Intervista a Goji, tra Sanremo ed il futuro

126
Goji, cantautore

Davanti ad una birra abbiamo avuto il piacere di intervistare Francesco Brunelli, in arte Goji, ancora caldo di Area Sanremo che lo ha visto con il brano “Come va (adesso bene)” tra i 24 finalisti selezionati su migliaia in tutta Italia. Tra questi eletti Claudio Baglioni ha scelto i partecipanti a Sanremo Giovani. Purtroppo Francesco si è fermato ad un passo da Sanremo ma il risultato ottenuto dopo un anno di lavoro è così grande che si può solo andare avanti. Francesco Brunelli, 32enne ferrarese, è rodigino d’adozione.

Intanto grazie Goji per aver portato Rovigo a Sanremo. E’ stato un piacere, Rovigo mi ha adottato e sono molto riconoscente di come sono stato trattato, anche in questo caso, dalle persone e dalla stampa.

Togliamoci subito una curiosità. Come mai Goji? In studio durante le registrazioni mangiavamo zenzero e goji. Zenzero come nome mi faceva schifo, goji invece era meraviglioso. Poi le bacche di Goji fanno benissimo e hanno mille altri significati.

Il risultato ottenuto quest’anno non è solo merito tuo, giusto? Confermo; siamo un team. Tutto nasce da me e Nicola Scarpante ed il mix finale è di Davide Maggioni, il mio produttore, titolare dell’etichetta Matilde Dischi e già direttore artistico della nota Rusty Records.

In questo momento, nonostante lo stop sanremese, sei molto impegnato. Sì, sto lavorando al disco nuovo con cui farò un tour nazionale ma già usciranno due pezzi, uno a metà dicembre ed uno a fine gennaio. E comunque lavoro già per Sanremo 2020.

Ma se qualcuno ti volesse ascoltare dal vivo adesso? Se qualche promoter o gestore mi vuole ora, posso comunque esibirmi con alcuni pezzi miei nuovi, altri vecchi e cover riarrangiate sul mio stile. Per informazioni etc. mi trova sulla mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/gojifrancesco/ ma ricordo anche il canale Youtube: GOJIVEVO e la mia pagina Instagram @goji_francesco

E se invece tu avessi la possibilità di andare in radio, quale pezzo ti rappresenta meglio? Quello di Area Sanremo, Come va (adesso bene).

Tu invece cosa ascolti? Quali sono gli artisti che ti influenzano? I suoni elettronici di tutto il mondo. Come nomi tra gli internazionali i Daft Punk, tra gli italiani Cosmo, Calcutta, TheGiornalisti, Canova.

Ringraziamo ancora Goji e nella speranza di vederlo presto sia live che a Sanremo gli facciamo un grande in bocca al lupo.

Ancora Goji da solo e con il suo Team artistico