Intervista a Thomas, cantante e “Mascalzone” a Rovigo

461

Questa settimana abbiamo il piacere di intervistare Thomas Orsetti, personaggio eclettico, cantante e per anni voce dei Blukobalto, tributo ai Negramaro, e gestori di locali tra cui il recente Mascalzone, inaugurato lo scorso ottobre a Rovigo.

1) Cos’è il Mascalzone? Mascalzone è un’esperienza. Mascalzone è quella persona per le quale lotti una vita, investendo tempo, battiti e anima sapendo fin dall’inizio che non sara’ mai tuo, ma è un irresistibile idiota e glielo concedi. Mascalzoni lo siamo un po’ tutti. Contestualmente è una nuova concezione di enoteca, con degustazioni gratuite e cene con prodotti a km 0 del territorio e di ottima qualita. Il fiore all’occhiello rimangono comunque i vini, 5 di questi multi medagliati del Parco del Venda, al Vinitily, Douje d’Or, Emozioni dal Mondo, Asti. Solo per questi vale la pena soffermarsi ad un momento di convivialità intenso e davvero sensoriale.
:::
 :::
2) Perché hai scelto Rovigo per questa attività? Ho scelto Rovigo per le origini. Un ritorno dopo un giro oceanico in solitario. E poi perché noi rodigini siamo in grado di disfare tutto ma sappiamo allo stesso tempo, ritrovarci in un’unica anima per colpire duro e dare voce alle nostre insicurezze per renderle certezze. Poche a dire il vero, ma buone.
 :::
3) Quali sono le prossime serate che hai in programma? Sarà un gennaio e febbraio ricco di serate a tema, degustazioni intense al palato, e tanta ottima musica. Carnevale è alle porte. Faremo una serata “tutti in maschera” il 7 febbraio, e per San Valentino ho voluto dare spazio a chi invece l’amore lo vede ancora dal binocolo ( sorrido) con l’evento “Io odio San Valentino – La festa degli Scoppiati”. Titolo provocatorio ma che rende bene l’idea di cosa vi aspetta. Il Mercoledì è un appuntamento che si sta consolidando ed affermando nel panorama musicale e intrattenimento cittadino con l’Aperitivo Italiano e le sensazionali sequenze mixate da Mr. Jimmi Cash. Da pochi giorni poi il Mascalzone si è ampliato per dare modo di avere maggiore libertà di movimento e fare fronte alle esigenze della clientela che inizia ad essere consistente e numerosa. Insomma, si mangia, si beve, si balla e….si cucca al Mascalzone (qui si esclude la responsabilità della Direzione).
 :::
4) Il 20 gennaio ricominci a cantare, parlaci del tuo ritorno sul palco. A gennaio ritorno sul palco dopo un anno sabbatico di grande introspezione. Avrei dovuto finire di arrangiare qualche pezzo inedito ma, l’adrenalina del palco è tutta un’altra cosa e quindi, via che si riparte. Ogni volta ci promettiamo di chiudere in bellezza ma è soltanto l’inizio di una nuova stagione. “La musica questa grande signora a volte maleducata a volte cosi leggiadra, si fa pagare ad ore come una puttana” qualcuno diceva cosi. Invito tutti a seguire la nostra pagina “Blukobalto” per essere sintonizzati sugli eventi live.
 :::
5) Altri programmi per il futuro? Il mio nuovo progetto per il futuro è…vivere. Sembra scontato, ma non lo è per nulla.
Il Pettegolo Blog di Rovigo ringrazia Thomas per la sua disponibilità ed in bocca al lupo per tutto!