Intervista a Timothy Cavicchini

241
Timothy Cavicchini

Cresce l’attesa per il grande Veglione di Capodanno in programma il 31 dicembre in piazza Vittorio Emanuele II a Rovigo, quest’anno organizzato dall’agenzia Live For Music in collaborazione con il Comune di Rovigo. La ricca line up comprende oltre a due gruppi locali, la presentazione di Paolo De Grandis di Delta Radio, le selezioni di Jimmi Cash deejay ed il grande show di Timothy Cavicchini in concerto insieme agli Ostetrika GamberiniGli “Ostetrika” sono una band storicamente rodigina, patrimonio locale in continuo tour nazionale dal lontano 1996. Dal 2011 vantano la voce ed il carisma di Timothy Cavicchini che nel 2013 partecipa al programma Rai, The Voice of Italy, classificandosi al secondo posto con la squadra di Piero Pelù. Esperienza che gli regala grande visibilità nazionale affiancata dal successo del primo Ep A Fuoco sostenuto dall’etichetta Universal Music. I successivi singoli lo conducono nel 2015 a partecipare con gli Ostetrika Gamberini al Coca Cola Summer Festival su Canale 5. Tra produzioni, varie proposte artistiche, ed ovviamente, centinaia di date, Timothy è tornato a Canale 5 quest’anno all’interno del programma All Together Now, condotto da Michelle Hunziker e J-Ax. Un’importante partecipazione riconfermata già per la seconda edizione che è cominciata alcune settimane fa, in prime time, sempre su Canale 5.

Timothy con Fausto Leali, a The Voice con Piero Pelù e con Luisa Corna

“Eccomi qui, sì secondo, intensissimo anno ad All together now – esordisce lo stesso Timothy – le novità si notano già dopo pochi minuti, il livello dei concorrenti è cresciuto esponenzialmente; il muro, oltre ad essere attivo quest’anno, infatti cantiamo tantissimo, è più affiatato che mai!”. Il cantante degli Ostetrika è, durante il programma, a stretto contatto con la Hunziker, una delle presentatrici e showgirl più amate della televisione. “La verità – prosegue Cavicchini – è che Michelle è proprio come la vediamo tutti, non c’è un’altra Michelle, per lo meno, con noi del muro. Abbiamo un ottimo rapporto lavorativo e credo che la stima, sia reciproca”. Alla seconda edizione del talent show, effettivamente, Timothy è piuttosto sciolto e molto televisivo tanto che la domanda sorge spontanea. “In questo periodo i rumors sono tanti – risponde il bel cantante – chi dice che il mio mondo è la telecamera, chi dice che per come va la musica, dovrei dedicarmi solo alla TV, magari un pensiero ce lo sto già facendo!”.

Timothy e la Hunziker

In attesa di news dal piccolo schermo intanto ci sono già notizie calde dal suo mondo. “A voce alta posso dire di essermi ricongiunto con il produttore che per primo ha colto il mio spirito musicale e rock, Nicolò Fragile, con cui lavorerò presto al nuovo disco. Interessante sapere, che contiamo già quasi venti tracce! Manca solo un management che ci creda davvero, che non chieda denaro in anticipo, al fronte di un nulla, io cerco una famiglia che duri nel tempo, come nella vita del resto”. Facendo tantissimi auguri a Timothy per i suoi obiettivi, passiamo alla sua attuale famiglia musicale che lo accompagnerà sul palco del Capodanno in Città. “Il mio rapporto con Rovigo, è assai particolare; diciamo che una decina d’anni fa, quando presi le redini della band, mi stupì il fatto che il popolo di Rovigo non osannasse una band come gli Ostetrika Gamberini, trovando questo affetto di fatto nel resto d’Italia. Oggi questa tensione è molto ridimensionata e sono contento di essere nella casa della mia band; spero in una partecipazione scioccante, sia chiaro, noi non avremo freni inibitori!”. L’appuntamento quindi è per il il 31 dicembre in piazza Vittorio Emanuele II, numerosi e carichi fino alla fine. Lo spettacolo è assicurato.