La Tana di Fragola, una storia di amore e cucina

548
Questa è una bella storia d’amore e di cucina, l’unione tra la salsa di pomodoro e la scarpetta con cui fare companatico. È la vicenda di Simone e Luca, sposi dal 2016, e della loro La Tana di Fragola, un ristorantino situato in località Voghiera, in provincia di Ferrara, in Piazza Giovanni XXXIII, n°7.
Simone Bovolenta è celebre nella nostra città di Rovigo, ha lavorato come barista ed animatore in molteplici locali del centro e di tutto il territorio polesano.
È davvero impossibile non conoscere la “zia Fragola” e le sue serate giocose e divertenti.
Un bel giorno Simone conosce Luca Vettorello, in arte Virus, e iniziano assieme a lavorare come performer agli eventi, collaborando nei bar e nei ristoranti, condividendo da sempre il sogno di aprire un ristorante tutto loro.
Dopo le nozze a Rovigo, un evento unico che ha celebrato la vittoria delle unioni civili anche in Italia, la coppia si trasferisce in provincia di Ferrara con l’obiettivo di avverare un altro sogno, il coronamento del loro rapporto sentimentale e professionale.
È proprio a Voghiera che nasce La Tana di Fragola, una chicca, un piccolo scrigno dove assaporare la cucina tradizionale veneta rivisitata. Le Tana di Fragola è una piccola osteria, un ristorantino dove scoppietta l’allegria di due personalità divampanti come quelle di Simone e Luca, sempre pronti allo scherzo, alla battuta e al gioco, con uno sguardo moderno e creativo verso i gustosi piatti locali, i comfort food, impiattati ad arte.
Tra le varie prelibatezze, da provare  la tartare di manzo creativa, la pasta fresca ripiena di selvaggina, il tortellone tartufato farcito con capriolo, su un letto di zucchine, acciughe e carciofi.
Simone e Luca vi aspettano il 24 di Marzo, per festeggiare assieme il compleanno della mitica zia Fragola.
Gradita la prenotazione al numero 0532 186 7046
::
Autore: Enrica “Pighiz” Pighin
::