Maltempo in arrivo: l’estate è finita?

66

Tutti i programmi di questo weekend del Nord Italia, e non solo, potrebbero saltare a causa di una forte perturbazione in arrivo da domani. Secondo diversi esperti sarà la fine dell’estate, per altri è solo uno stop ma comunque sarà “uno schiaffo all’estate” come titola 3bmeteo.com. Maltempo, crollo delle temperature e clima autunnale. Il figlio di Ernesto, un ciclone nordeuropeo, sconquasserà l’Italia da nord a sud a cominciare da venerdì 24 con i primi temporali ed evoluzione diurna anche al nord sulla Pianura padana. Sabato 25 e domenica 26 il brutto tempo farà sul serio; il ciclone farà irruzione con aria fredda di estrazione artica che innescherà violenti temporali che dal Nord Est e quindi le regioni adriatiche, la Toscana e l’Umbria. Sono attesi fenomeni violenti con grandinate eccezionali, nubifragi, possibili bombe d’acqua e anche trombe d’aria. Temperature in forte diminuzione, anche di 15 gradi rispetto ai giorni scorsi, e la neve che potrà scendere sulle Alpi sopra i 1.800 metri. Antonio Sanò, direttore e fondatore di ilmeteo.it comunica che tra domenica e lunedì il maltempo si porterà verso le regioni adriatiche fino alla Puglia, poi la rimonta dell’anticiclone delle Azzorre riporterà giornate soleggiate, ma con un clima decisamente piacevole dato che le temperature massime non saliranno sopra i 28 gradi su quasi tutte le regioni.