Movida Rovigo, questa volta multa ai Trani…

269

Un residente quella sera non riusciva a dormire per la musica alta ed effettivamente i Trani, noto locale di Rovigo, aveva sforato l’orario limite previsto per la musica. Mezzanotte. Un orario secondo me ridicolo, soprattutto nel weekend. Ma questa è la regola. In questo caso erano già le 01.15 di sabato ed i carabinieri hanno quindi emesso la contravvenzione sul cui importo nasce la diatriba. Chi dice più di tremila euro, chi dice al massimo mille. I gestori hanno riconosciuto l’errore e purtroppo la festa, almeno per quella sera, è finita. «Mi voglio scusare con chi ha fatto la segnalazione e se lo accetta sono pronto a risolvere tutto offrendogli un aperitivo, non volevamo disturbarlo. È andata così e non si ripeterà, non ci siamo accorti delle ore che passavano», dice Fabrizio Conforto nel tentativo di rasserenare il clima.

fonte: Resto del Carlino di Rovigo