Rissa tra donne in bar

223

Una lite furiosa con due donne che si sono accapigliate in modo veemente. La titolare del locale dove la coppia si è recata, infatti, era la ex di lui e l’attuale fidanzata, a un certo punto, si è scagliata contro di lei come una furia arrivando a prenderla a pugni in faccia. Il tutto è avvenuto la sera della vigilia di Ferragosto, in un locale nel centro di Ariano Polesine. Secondo quello che risulta dai primi accertamenti dei militari, ad innescare la miccia della contesa amorosa potrebbero essere stati degli sguardi di troppo fra l’uomo e la sua ex. Qualche atteggiamento d’intesa, forse anche qualche battuta ed ecco che la compagna gelosa ha iniziato ad urlare e inveire contro la titolare del bar. Prima solo parole, condite da svariate minacce, poi le due donne si sono ritrovate faccia a faccia e la 31enne non ha esitato ad alzare le mani. Quello che è certo è che la 31enne, arsa dalla gelosia fino ad arrivare a picchiare la rivale in amore, è stata denunciata dai carabinieri della Stazione di Ariano nel Polesine. 

fonte: Il Gazzettino di Rovigo