Ristorante Hotel Bosello di Rosolina

82

Max Bosello, del Ristorante Hotel Bosello di Rosolina, continua a sorprenderci ed emozionarci. Molto modestamente ci dice che non sempre ha idee e quindi piatti nuovi da proporci ma in realtà, ad ogni nostra visita. si smentisce ,regalandoci ricette straordinarie. Prima di entrare nel vivo del nostro pranzo, una menzione speciale va al fratello Mìchele, cordiale e con un’ironia originale e coinvolgente. Un vero padrone di casa. Questa coppia di gestori, affiancati da un valido staff sia in cucina che fuori, sono veramente una squadra vincente.

Ma veniamo al “sodo”. Anche oggi due antipasti. Si comincia con le mazzancolle steccate nel lardo su crema di cannellini con spuma di patate e profumo di rosmarino. Veramente gustose, soprattutto se prendiamo la polpa delle mazzancolle avvolte nel lardo e le “tociamo” nella crema di cannellini o nella spuma di patate. Altrettanti gustosi i seppioli fritti su crema di melanzane, con mandorle tostate, polvere di liquerizia ed aria di parmigiano. Il fritto si sposa perfettamente con la crema di melanzane che è morbida ed asciutta, leggermente piccante. Le mandorle regalano il croccante mentre la polvere di liquerizia si sposa bene con la crema di melanzane ma esalta tutto il piatto.
Eccezionale il primo: sformatino di gnocchi con polpa di pesce con emulsione di mozzarella e basilico su crema di bibarasse. Un piatto fondamentalmente semplice, presentato in maniera elegante e divertente. Gli gnocchi sono fatti in casa, la polpa di pesce è davvero gustosa ma a fare la differenza è la crema di bibarasse (lupini o vongole nostrane).

Chiudiamo infine con il secondo piatto. Sinceramente dopo questo eravamo veramente sazi ed abbiamo dovuto rinunciare al dolce. Tonno ai tre colori, sesamo, provenzale e semi di papavero su riduzione di refosco e pomodorini caramellati. Un filo d’olio extravergine a crudo. Abbiamo assaggiato i tre tipi di tonno uno dietro l’altro per apprezzare al meglio le differenze, inzuppandoli nella riduzione ed accompagnandoli al pomodorino. Un piatto saporito ed al contempo leggero, quasi estivo. Applauso a Max.

Ricordando che il Ristorante Bosello è aperto tutti i giorni (a parte il martedì che è giorno di chiusura) sia a pranzo che a cena, e che a pranzo è possibile mangiare a menù fisso, vi consigliamo di provare il menù a la carte e sfidare lo chef.
Vi garantisco, lo racconterete ai vostri amici.

Ristorante Bosello
via Santa Teresa, Rosolina (RO)
tel. 328 937 2367