Rosolina: chef Max da applausi al Bosello

143

Applausi. Applausi per lo chef Max Bosello ed il suo staff per un pranzo spettacolare a base di pesce. Menzione speciale per un sempre divertentissimo Michele Bosello. Ma torniamo a tavola. L’estate in quattro piatti straordinari. Abbiamo cominciato con un carpaccio di tonno con melograno essiccato, profumo di tartufo ed olio al tartufo bianco. Fresco, gustoso, profumato come i fiori (commestibili) che lo decoravano. Altrettanto fresco e profumato il secondo antipasto: tartare di pesce spada con una salsa di pomodoro acidulo. Estivo e spettacolare il primo: spaghettone con cozze di Scardovari, pomodorini, peperoncino e pecorino. La foto fatta con un semplice cellulare sembra di un giornale di cucina. Le cozze di Scardovari sono ottime e grandi, perfette. Lo spaghettone al dente si lega bene con i pomodorini ed il pecorino. Normalmente il formaggio non andrebbe sul pesce ma qua ci sta bene. Che volete che vi dica? Le regole a volte sono fatte per essere trasgredite se il risultato è questo. Originale anche il secondo: finti spiedini di seppie e calamari su di un letto di patate schiacciate. Il pesce è morbidissimo e cotto alla perfezione, il fondo di patate gustoso ed elegante. Vino di accompagnamento un ottimo rosé ghiacciato e finale con un sorbetto fragola e limone. Ripeto, pranzo perfetto.

Ristorante Bosello, via Santa Teresa, Rosolina (RO). Tel. 328/9372367