Rovigo: il vicesindaco Bimbatti dice “Movidà sì”

406

“C’è la possibilità di riportare i giovani in città, visto che le discoteche sono in gran parte tramontate. Bene. Penso che una volta stabilite alcune regole il comune debba intervenire il meno possibile e debba lasciare ai privati la libertà di fare. E’ vero, le regole sulla sicurezza sono più restrittive, ma non possiamo lamentarci poi se i giovani scappano dalle piazze…”. Così parla Andrea Bimbatti, il nuovo vicesindaco di Rovigo. Lasciamo lavorare gli imprenditori. Parole sante, ora attendiamo i fatti. Ma se Bimbatti rispetta quanto detto sarà una bella estate, almeno in fatto di eventi. Incrociamo le dita.

fonte: La Voce di Rovigo