Rovigo, inizia la Festa di Primavera tra fiori e stand gastronomici

255
Nonostante il tempo uggioso, Rovigo continua ad essere una perfetta città delle Rose, con la Festa di Primavera, questo week end, da venerdì 6 a domenica 8 Aprile.
Per l’occasione, Piazza Vittorio Emanuele si vestirà di fiori, declinati in una decina di bancarelle di piante da vaso, ornamentali, da orto, erbe aromatiche e macchia mediterranea, in un tripudio di profumi e colori. Un angolo di giardino, un prato fiorito proprio sul listone della piazza centrale, pronto a catturare appassionati di giardinaggio e amanti della natura.
Lungo il Corso del Popolo, invece, vi aspettano più di 60 stand con prodotti artigianali, street food, degustazioni di tagli di carne fiorentina, chianina, slovena, cibo caratteristico e tante occasioni golose per mangiare un boccone in compagnia di amici e familiari.
Luigi Paulon, assessore ad Eventi e Manifestazioni, sottolinea come il Comune sia vicino a questa festa che inaugura ufficialmente l’inizio della bella stagione.
L’evento che un tempo si chiamava “Sapori in fiore”, come ricorda Vittorio Ceccato, presidente di Confesercenti, è un invito a ritrovarsi e ad assaporare il piacere della buona compagnia, con un fiore, un buon panino e un bicchiere di vino, come dice la celebre canzone.
E se volete degustare un’ottima birra amichevole, noi del Pettegolo vi consigliamo lo stand Dragon Pub, il cui timone è nelle mani esperte di Manuela Xena, mastra birraia, simpatica e verace. Cercatelo lungo il Corso del Popolo e riscoprite il piacere di una chiacchiera davanti ad un buon boccale di birra artigianale.
Gli stand enogastronomici saranno divisi per categorie, per cibo italiano o straniero, con un gruppo anche in Piazza Repubblica e Ponte Roda.
Siete pronti per un week end gustoso?
::
fonte: Rovigo Oggi; autore: Enrica Pighin