Rovigo: manifesto SCANDALOSO? Interviene anche Sgarbi…

181

“Vuoi trascorrere un capodanno erotico?”. Il maxi cartellone che campeggia in circonvallazione, nei pressi del ponte Marabin fa discutere. Vittorio Sgarbi, gran conoscitore del Polesine e di Rovigo, non le manda a dire: “Bisogna far capire che questi party sono privati. Anche se a Rovigo il governo mira a portare sulla retta via un mondo perduto, è chiaro che la cosa non sta in alcun modo piedi”.
Il risultato della censura, anzi, alla fine è il contrario dell’obiettivo: fa da cassa di risonanza, secondo Sgarbi. “Il modo migliore per evitare lo scandalo è il silenzio, è non far niente. Tutto quello che l’amministrazione facesse, aumenterebbe solo l’effetto. In sostanza la censura aumenta l’interesse”. Di tutt’altro avviso il presidente dell’associazione genitori di Rovigo, Gino Furini. “E’ una cosa scandalosa. Ci dovrebbe essere un’apposita commissione di sorveglianza, e il Comune di Rovigo l’ha sempre avuta, che dovrebbe proibire di attaccare certi manifesti lesivi della moralità e della dignità delle persone. Ho visto il manifesto proprio ieri e volevo anche io segnalarlo”.

fonte: La Voce di Rovigo