Rovigo senza cinema, puntata 1

474

Sono gravi i danni che ha subito il Cinergia di Rovigo, a causa del devastante incendio divampato nella notte tra venerdì e sabato nel magazzino del market cinese al pianterreno dello stabile che ospita anche il cinema. Le fiamme, infatti, hanno intaccato anche le travi di cemento che fanno da soffitto del negozio e – dunque – da pavimento delle ultime sale cinematografiche, in fondo al corridoio. Alcune assi sono state deformate dal fuoco, altre hanno ceduto e sono crollate. Le foto scattate dalla Voce di Rovigo sono molto esplicite. Oggi i vigili del fuoco e ufficiali compiranno il sopralluogo definitivo che dirà se lo stabile è agibile o meno. E mentre per i negozi all’ingresso del centro commerciale Sagittario c’è ottimismo (qui le fiamme non sono arrivate, e ci sono soltanto tanto fumo e fuliggine), diverso è il discorso per il cinema. Tanto che lo stesso direttore del multisala, Tiziano Solmi, non si sbilancia. Ma se i danni dovessero essere gravi, i tempi per una riapertura completa rischiano di diventare lunghissimi. Ci aggiorniamo alla prossima puntata.