Stasera apre Inki Makisushi Rovigo, “giapponese” all’ombra delle Torri

1135
da sx Andrea Sfriso, Gianluca Piccolo e Manuel Dal Bello, socio di Gianluca Piccolo

Questa sera apre ufficialmente l’Inki Makisushi di Rovigo, ristorante giapponese in corso del popolo 147, proprio davanti a piazza Matteotti, con vista sulle due torri medioevali. La nuova avventura comincia con un “tutto prenotato”, uno staff giovane e professionale e due imprenditori capaci e coraggiosi come Gianluca Piccolo ed Andrea Sfriso, già proprietari di altri locali in provincia di Rovigo e non solo. Noi pettegoli lo abbiamo visitato e fotografato per voi pochi minuti dopo l’apertura. L’Inki Makisushi sa ancora di nuovo, come una macchina appena acquistata. L’ambiente, suddiviso in due salette separate da un bancone centrale, è intimo, caldo, accogliente. Curati i particolari e la scelta dei materiali che trasmettono un forte contatto con la natura. I coperti sono poco più di cinquanta, del resto il concept dell’Inki Makisushi, così come possiamo trovare in quello di Ferrara, è sinonimo di eleganza, esclusività oltre che di buona cucina. Non stiamo parlando di un qualsiasi franchising. O meglio non è proprio un franchising. Ricordando quindi che il locale sarà aperto tutti i giorni, pranzo e cena, a parte il lunedì, vi invitiamo a visitarlo ed a provare di persona le loro specialità. Ovviamente, prima, vi consigliamo di prenotare: 0425/1685995.

qualche scatto dell’apertura di stasera